Eugen Klein GmbH   Gelenkwellen Klein Gelenkwellen
    Start Monografie e Istruzioni Tecniche Note sulle modalità di impiego
Deutsch (Deutschland)English (United Kingdom)French (Fr)Italian - ItalyNederlands - nl-NLEspañol(Spanish Formal International)Russian (CIS)
Klein Gelenkwellen
Note sulle modalità di impiego

La rotazione accidentale dell’albero di trasmissione può comportare dei rischi, pertanto l’operatore deve prendere le precauzioni adatte, per quanto riguarda vestiti e protezione. Informazioni possono essere trovate nelle Istruzioni sul materiale da lavoro UVV (VBG5). Si dovrà usare l’opportuna protezione in modo da impedire ogni eventuale rischio che potrebbe venire dall’albero per fuoco o rottura di componente. 

Per eseguire la pulizia dell’albero non vanno usati detergenti chimici aggressivi; nel caso venisse usato un compressore con pistola a spruzzo bisogna fare attenzione a che lo spruzzo non sia mai diretto verso le guarnizioni, perché potrebbe ad introduzione di acqua e sporcizia all’interno dei cuscinetti.

La rotazione accidentale dell’albero di trasmissione può comportare dei rischi, pertanto l’operatore deve prendere le precauzioni adatte. Gli alberi di trasmissione, se forniti come completamente assemblati, hanno subito un’accurata equilibratura; essi corrispondono a qualità di classe G16 nella DIN ISO 1940, in casi eccezionali alla classe G40.

Klein non dovranno essere in nessun modo modificati dopo senza previa autorizzazione dell’Azienda Klein, anche perché altrimenti non potranno più essere garantite le caratteristiche tecniche.

1.1 Trasporto ed immagazzinamantodi alberi di trasmissione

Il trasporto e l’immagazzinamento degli alberi dovrà avvenire con cura, facendo attenzione che essi non subiscano urti o colpi nei giunti e/o nel tubo; ciò potrebbe ridurre la qualità dell’equilibratura.

Gli alberi vengono trasportati preferibilmente in posizione orizzontale (fig 1). Nel caso di trasporto in posizione verticale, dovranno essere usati appropriati dispositivi in modo da assicurare che le due parti dell’albero non si sfilino  

Fig. 1:

Bild 1: Transport

C’è rischio di infortuni durante il trasporto…. Per la movimentazione con gru, si consiglia di usare corde in plastica o cinghie montate come mostrato qui sopra.

Bisogna fare attenzione a non ruotare l’albero di trasmissione inserendo leve nella forcella: si rischia di danneggiare gli anelli di tenuta dei cuscinetti e/o rompere gli ingrassatori.

L’imballo originale Klein è previsto per il trasporto e per l’immagazzinamento di breve periodo. I componenti devono essere immagazzinati in luogo asciutto, protetti dalle avverse condizioni atmosferiche.

Gli alberi dovrebbero essere immagazzinati preferibilmente in posizione orizzontale, così si previene ogni piegamento degli stessi e si evitano i vari danneggiamenti. Si raccomanda di non posare gli alberi direttamente per terra, ma di disporli possibilmente su dei supporti di legno sagomati. Nel caso di immagazzinamento di lungo periodo, si raccomanda di fare molta attenzione alla corrosione delle superfici metalliche e, dove applicabile, di trattarle con olio protettivo anticorrosione.

1.2 Istallazione di alberi di trasmissione

Prima del montaggio, tutte le superfici delle flange devono essere accuratamente pulite di ogni traccia di olio antiruggine, sporco e grasso al fine di assicurare la rugosità necessaria alla trasmissione della coppia.

Non rimuovere per nessuna ragione le piastrine di equilibratura saldate. Poiché la trasmissione viene sempre equilibrata completa di tubo e crociere come un gruppo unico integrato, non è possibile scambiare parti scorrevoli o componenti della trasmissione con altri dello stess

Non rimuovere per nessuna ragione le piastrine di equilibratura saldate. Poiché la trasmissione viene sempre equilibrata completa di tubo e crociere come un gruppo unico integrato, non è possibile scambiare parti scorrevoli o

Le forcelle 1 e 2 devono essere allineate tra loro, come mostra  la fig. 2, in modo che le irregolarità di rotazione indotte dalla prima vengano eliminate dalla seconda. Le due forcelle devono stare  su uno stesso piano, e solo in applicazioni molto rare possono essere sfalsate tra di loro di un angolo ben preciso. La posizione corretta è indicata sulla trasmissione da due frecce contrapposte. Si raccomanda pertanto che l’albero venga sempre montato facendo attenzione che le frecce siano sempre puntate l’una contro l’altra; in caso contrario le irregolarità della velocità angolare derivanti dal primo giunto verrebbero amplificate in uscita dalla trasmissione innescando vibrazioni rumorose con precoce usura degli organi in movimento.

Fig. 2

Bild 2: Stellung der Gabeln

L’albero di trasmissione dovrebbe essere istallato in maniera che lo scanalato sia protetto quanto più possibile da fango ed umidità; ne deriva che deve essere montato come indicato in fig.3 con la guarnizione della protezione scanalato che guarda verso il basso, in modo da evitare l’infiltrazione per gravità di acqua e fango.

Fig. 3 Fig. 4
Bild 3: Eibau der Gelenkwelle Bild 4: Anschlußflansch

L’alto grado di equilibratura dell’albero è importante, ma altrettanto importante è che le due contro-flange da collegare abbiano un elevato grado di planarità e concentricità. Inoltre il gioco dei cuscinetti e la tolleranza di centraggio tra le due flange da accoppiare dovranno essere piccoli e mantenuti entro valori limiti.

Valori limiti ammessi per planarità della contro-flangia, e concentricità e tolleranza di centraggio del diametro D (fig.4) sono riportati in tabella legati alla velocità rotazionale dell’albero.

velocità dell’albero
(giri/min)
max errore planarità
P (mm)
max errore concentricità
R (mm)
tolleranza max ammessa
t
500
1500
3000
5000
0,1
0,07
0,05
0,03
0,1
0,07
0,05
0,03
h8
h7
h6
j6

Una flangia per misure di alta precisione viene usata per le verifiche delle flange dentate.

Per evitare eventuali difficoltà di montaggio dell’albero, bisogna osservare le seguenti tolleranze per i fori di fissaggio bulloni:

interasse dei fori ±0,1 mm
ripartizione dei fori ±0,05 mm
diametro fori C 12

La coppia può essere trasmessa per frizione, per accoppiamento con chiavetta o con le flange dentate; gli accoppiamenti ad incastro consentono l’impiego di flange a diametro minore.

In caso di accoppiamento per frizione, per mantenere il coefficiente di frizione il più alto possibile, le facce piane delle 2 flange devono essere pulite e prive di grasso; la rugosità delle 2 superficie piane non dovrà superare i 25µm.

I bulloni di serraggio devono essere ad alta resistenza: classe 10.9 per i bulloni e classe 10 per I dadi; questi dovranno essere serrati in successione a croce con una chiave dinamometrica con i valori di coppia riportati nella seguente tabella.

Bullone Coppia di serraggio (Nm)
(NB bulloni e dadi esenti da oilo)
M 5
M 6
M 8
M 10
M 12
M 14
M 16
8,5
14,0
35,0
70,0
120,0
190,0
295,0

Viste le elevate coppie di serraggio, le flange di accoppiamento e le rondelle usate devono avere una resistenza minima di 700 N/mm²

Nella maggior parte dei casi i bulloni possono essere introdotti dalla parte del giunto (vedi tabelle).

Tutti gli alberi di trasmissione vengono forniti completamente ingrassati, pertanto non richiedono grasso per la prima istallazione; dopo lunghi periodi di immagazzinamento consigliamo, tuttavia, di lubrificare nuovamente gli alberi prima rimetterli in esercizio.

All’atto della verniciatura, specie se fatta a spruzzo, si raccomanda di proteggere dalla vernice le superfici di accoppiamento, flange e profili, le superfici di tenuta e gli ingrassatori.

Altre note sull’istallazione, manutenzione, trasporto ecc. si possono trovare sul nostro pieghevole TB 486.

1.3 Trasporto ed immagazzinamento di alberi a doppio giunto

Il trasporto e l’immagazzinamento dovranno avvenire in modo tale che i due alberi terminali, le forcelle e le crociere non siano soggetti a urti o colpi violenti.

Gli alberi è bene che siano trasportati su palette o in casse, Se I e alberi terminali vengono piegati c’è il rischio d’infortunio dovuto a schiacciamento. L’imballo originale Klein è previsto solo per il trasporto e per l’immagazzinamento di breve periodo.; L’immagazzinamento di lungo periodo dovrà essere fatto in ambienti asciutti.

I doppi giunti dovrebbero essere immagazzinati preferibilmente in posizione orizzontale, così si previene ogni piegamento degli stessi e si evita di farsi male con le estremità. Si raccomanda di non posare gli alberi direttamente per terra, ma di disporli possibilmente su dei supporti di legno sagomati. Nel caso di immagazzinamento di lungo periodo, si raccomanda di fare molta attenzione alla corrosione delle superfici metalliche e, dove applicabile, di trattarle con olio protettivo anticorrosione.

1.4 Istallazione di doppi giunti

Prima che l’albero a doppio giunto venga montato sul ponte sterzante, rimuovere ogni strato protettivo applicato per il trasporto ed ogni cappuccio protettivo inserito sulle estremità.

Pulire il doppio giunto di ogni traccia di olio antiruggine, sporco e grasso.

Verificare che i profili scanalati dei due alberi siano puliti ed assicurarsi che non abbiano subito danneggiamenti; fare altrettanto per le superfici di calettamento e di tenuta.

La posizione e l’alloggiamento del doppio giunto nel ponte sterzante è determinata dal progetto del veicolo.

Tutti gli alberi di trasmissione a doppio giunto vengono forniti completamente ingrassati, pertanto non richiedono di essere lubrificati per la prima istallazione; dopo lunghi periodi di immagazzinamento consigliamo, tuttavia, di lubrificare nuovamente i cuscinetti crociera nel caso sia previsto.

All’atto della verniciatura, specie se fatta a spruzzo, si raccomanda di proteggere accuratamente gli ingrassatori.

 indietro all'indice  pagina seguente
 
Eugen Klein GmbH   Gelenkwellen   Parkstraße 27-29      73734 Esslingen a.N. 
Fon +49 (0)711 3 80 05-12     Fax +49 (0)711 3 80 05-49    info@klein-gelenkwellen.de
upseits Webagentur